July 14, 2010

« Per me, se mi chiedessero di rappresentare l’Amore, credo che lo dipingerei sotto forma… di un demonio dagli occhi cerchiati dagli eccessi e dall’insonnia, che come uno spettro o un forzato, trascina rumorose catene alle caviglie e scuote con una mano una fiala di veleno, con l’altra il pugnale insanguinato del delitto. » ~ Baudelaire, Salon de 1859.

%d bloggers like this: