La musica

July 19, 2010

La musica sovente mi prende come un mare!
Alla mia pallida stella
sotto una volta di bruma o in mezzo al vasto etere
drizzo la vela;

con il petto proteso, i polmoni dilatati
gonfi come tela,
scalo le groppe delle onde accavallate
che la notte mi vela;

sento vibrare in me tutte le passioni
d’una nave che lotta;
il vento buono, la tempesta e le sue convulsioni

sopra l’immenso abisso
mi cullano. Altre volte, calma piatta,
specchio enorme alla mia disperazione!

~ Baudelaire, “Les fleurs du mal”.

%d bloggers like this: