On originality

September 19, 2010

« Io ho raccolto e utilizzato tutto ciò che ho visto udito osservato. Le mie opere sono state nutrite da innumerevoli individui differenti, da ignoranti e da savi, da gente di spirito e da imbecilli. La mia opera è quella di un’entità collettiva che porta il nome di Goethe. »

%d bloggers like this: