On errors

September 19, 2010

Confessa, mattacchione, che tu hai commesso falli assai, assai, ma assai.
E’ vero, ma li ho sempre cancellati.
Come?
Come ciascuno i suoi peccati.
Come dunque? Parla in modo espresso.
Un altro fallo ho subito commesso
e la gente ne fu così sconvolta
che sembrò quello della prima volta.

~ “Xenia”, Goethe.

%d bloggers like this: