September 25, 2010

« […] l’arti in cuore studiando che somme le donò Atena,
fatti a sapersi bellissimi e pensieri sapienti
e astuzie, come nessuna sentimmo, neppur delle antiche,
di quelle che un tempo vissero, achee trecce belle,
e Tiro e Alcmena, e Micene corona graziosa;
nessuna di quelle seppe pensieri come Penelope. »

« Già ho conosciuto i pensieri e la mente di molti
eroi, perché molta terra ho percorso;
mai però vidi con gli occhi uno che tali ne avesse,
quali ne aveva il cuore del costante Odisseo. »

~ Odissea

%d bloggers like this: