March 8, 2011

« Non che l’istinto irrazionale si ribelli eo ipso contro la ferma struttura dell’ordine: si pensi che esso stesso, per la sua regolarità interna, è una formazione di solidissima struttura, e che è inoltre la causa prima creatrice di ogni ordine e coesione. Ma proprio perché questa base è creativa, ogni ordine che da essa sorga, anche nella sua forma “più divina”, è transitorio, passeggero. Lo stabilire l’ordine e il dissolvere ciò che è stabilito sono, malgrado l’apparenza esterna contraria, sottratti in definitiva all’arbitrio umano. Il segreto è che ha realmente vita soltanto ciò che può anche sopprimersi da sé. »

~ “Psicologia e alchimia”, C.G. Jung.

%d bloggers like this: