March 27, 2011

« Il mio materiale è composto di oltre mille sogni e impressioni visive di un giovane dotato di cultura scientifica (osservo espressamente che non si tratta di cultura sotrica, filologica, archeologica ed etnologica. I riferimenti a materiale di questi campi sono inconsci al sognatore). Ai fini di questo studio ho utilizzato i primi quattrocento sogni e visioni. Essi si distribuiscono approssimativamente lungo un periodo di dieci mesi. Per evitare ogni influenza da parte mia, una mia allieva, dottoressa in medicina, che a quei tempi era ai suoi inizi, ha intrapreso per mio incarico l’osservazione del processo. »
~  “Psicologia e alchimia”, C.G. Jung.

« Quel paziente divenne poi un grande scienziato e fu anche insignito d’un Nobel per la fisica. »
~ Luigi Aurigemma

%d bloggers like this: