December 26, 2016

“Andavamo per il mondo simili a uomini che non sono piu’ vivi, che non partecipano piu’ ai piccoli affanni dei vivi. […] E se dopo ore s’incontrava un’anima, si trattava comunque di qualcuno che vagava come in sogno attraverso quella desolazione eterna. Si passava uno di fianco all’altro con uno sguardo timido e parlando a voce ancora piu’ bassa di prima.”
~ “La fine”, Nossack.

Advertisements
%d bloggers like this: